Il click che vale

Il pay per click o PPC è una modalità di acquisto e pagamento della pubblicità, che consiste nello spendere una determinata cifra solo quando viene effettuato un click sull’annuncio. Google Adwords è uno dei più famosi sistemi di sponsorizzazione che sfrutta questa modalità.

Durante le impostazioni di una campagna PPC viene stabilito l’elenco di parole chiave con cui si desidera apparire nelle ricerche, l’orario ed il target che si vuole raggiungere. In base all’importanza ed all’efficacia delle impostazioni e dei termini scelti, il costo dei click può essere più o meno elevato. Sta all’utente scegliere strategicamente i settaggi migliori per la sua campagna pubblicitaria, in base al budget a disposizione.

Uno dei vantaggi di questo sistema è l’alta visibilità, infatti dopo pochi minuti il tuo annuncio compare già nella prima pagina in base alle parole chiave che hai scelto e di conseguenza anche il sito ad esso collegato. In questo modo sono moltissimi i potenziali visitatori che potrebbero fare click sul tuo annuncio.
Visto questo incredibile potere, potresti pensare di spendere denaro per spingere il tuo sito in prima pagina con una campagna Pay per click. Nulla di più sbagliato!

Un sito internet deve essere realizzato in modo tale da consentire un buon posizionamento naturale, che consenta di occupare un posto di rilievo nei motori di ricerca, senza spendere un centesimo. Il risultato ovviamente non è garantito al 100%, ma un buon lavoro eseguito a monte, durante la creazione del tuo sito, è tutto ciò che potrebbe servirti, anche perché, affidando il posizionamento al PPC, una volta che avrai smesso di pagare per la tua sponsorizzazione, il tuo amato sito web sparirà dalla vista degli utenti, tornando negli scantinati della ricerca di Google.
Un altro motivo per cui non devi utilizzare il pay per click per sponsorizzare il tuo sito web aziendale è dovuto alla struttura che presenteranno le pagine web, costituite sicuramente da diversi pulsanti e link, che distraggono l’attenzione del visitatore, in questo modo difficilmente otterrai un buon numero di conversioni.

Le campagne pay per click devono essere accompagnate da una landing page, ovvero una singola pagina web che conta normalmente di una serie di campi da compilare ed una singola azione possibile, quella che vuoi che il tuo visitatore compia. Attraverso una landing page, avrai quindi davvero la possibilità di generare conversioni ed attivare una campagna PPC efficace.

Utilizza quindi il PPC per promuovere un prodotto o un servizio, ottenere iscrizioni o downloads tramite una landing page.

Ricorda anche di analizzare attentamente le parole chiave che utilizzerai per la tua campagna ed inserisci testi accattivanti e persuasivi all’interno dell’annuncio, se vuoi che qualche visitatore ci clicchi sopra.

Una volta che avrai terminato la tua campagna, controlla i risultati e cerca di capire se è stata efficace o se ha portato pochi vantaggi. Ti servirà per migliorare ed agire in modo più corretto nella successiva campagna PPC.

Se hai bisogno di una landing page, noi possiamo realizzarla! Scrivici una e-mail per maggiori informazioni.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo con i pulsanti qui sotto! :)

Questo articolo ti è piaciuto? Condividilo con i tuoi amici!

Commenti

Il tuo giudizio è importante! Commenta qui sotto.

Lascia per primo un commento sull'articolo!

Iscriviti alla newsletter

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.

Icona caricamento

. . .