Strumenti gratuiti per scegliere i colori

Il colore influenza, secondo le statistiche, il 92,6% dei consumatori durante l’acquisto, un discorso affrontato già in un articolo precedente di questo blog Dategli il colore giusto e conquisterà il mondo, a cui puoi dare un’occhiata per approfondire. La scelta della tinta da usare merita quindi la giusta attenzione, ma alcuni strumenti online gratuiti possono venirci incontro durante questa fase preparatoria. Oggi voglio suggerirti 3 pratici tools online.

Informazioni utili sul colore prima di cominciare


Prima di suggerirti tre tools gratuiti online per la scelta dei colori, è necessario aprire una breve parentesi sulla teoria del colore, in modo tale da consentirti di sfruttare appieno il potenziale degli strumenti che elencherò a breve. Se sei già ferrato in materia, puoi passare direttamente al punto successivo! ;)
Innanzitutto dobbiamo definire i colori primari, secondari e terziari.
  1. I colori primari non si possono ottenere da mescolanze di altri colori e sono il rosso, il blu ed il giallo.
  2. I colori secondari si ottengono mescolando due colori primari tra loro: verde (giallo e blu), arancione (giallo e rosso), viola (rosso e blu).
  3. I colori terziari si possono ottenere mescolando un colore primario con un colore secondario.

Unendo insieme questi colori in uno schema, otteniamo il cerchio cromatico o ruota dei colori, che ci permette di lavorare facilmente durante la scelta della nostra palette.



Ora, scendendo più nel dettaglio, definiamo la tonalità, la tinta, la sfumatura ed il tono o saturazione:
  • La tonalità (Hue) è la qualità percettiva che ci permette di distinguere le varie parti dello spettro. Identifica quindi il colore puro.
  • La tinta è data dal colore abbinato ad una certa quantità di bianco.
  • La sfumatura è generata dal colore abbinato ad una certa quantità di nero.
  • La saturazione è la misura dell’intensità del colore percepita in base ad un contesto o isolato.

Per la scelta della palette di colori si possono usare degli schemi ben precisi:
  • colori complementari: due colori collocati agli estremi opposti del cerchio cromatico
  • colori complementari divergenti: uno schema che consente di ottenere tre colori ed un contrasto tra complementari meno intenso. Si struttura infatti su un colore principale e i due colori immediatamente adiacenti al suo complementare.
  • monocromatico: uno schema basato sulle tinte e le sfumature di uno stesso colore
  • colori analoghi: tre colori adiacenti tra loro nel cerchio cromatico. Questo schema può essere utilizzato anche nella sua forma estesa, che conta cinque colori adiacenti tra loro.
  • colore triadico: basato su tre colori equidistanti tra loro di 120 gradi nel cerchio dei colori, offre un contrasto elevato.

Molto bene, adesso che abbiamo chiarito un po’ le basi del colore, possiamo scoprire i tre tools gratuiti per scegliere la palette del tuo prossimo progetto! :)

1. Adobe Color


Questo utile strumento della Adobe consente di creare facilmente palette di colori basate su schemi analoghi, monocromatici, sulla triade, sui complementari, i composti e le tonalità. Il tutto muovendo il mouse sulla ruota dei colori, in modo estremamente intuitivo.
Sotto alla palette potrai trovare anche i codici di ciascun metodo (RGB, HEX, CMYK, HSV, LAB) per utilizzare il colore nei tuoi progetti.
Un altro vantaggio offerto da questo tool, è costituito dalla possibilità di ottenere una palette partendo da un’immagine caricata dal tuo dispositivo.
Vai al sito di Adobe Color



2. Paletton


Uno strumento molto simile ad Adobe Color propone anche dei validi presets, oltre alla possibilità di scegliere varie forme di presentazione della palette, esempi di utilizzo ed una tabella che è possibile esportare in differenti formati.
Vai al sito di Paletton



3. Coolors


Questo pratico tool è davvero immediato, basta provare in home page a premere la barra spaziatrice per scoprire un’infinita varietà di palettes casuali con relativi codici HEX.
Anche in Coolors puoi caricare immagini ed ottenere rapidamente una palette da utilizzare per il tuo progetto. Attraverso le icone presenti sui colori della palette, puoi inoltre spostare i componenti, variare la luminosità, il colore e bloccare le modifiche.
Vai al sito di Coolors



In questo articolo ci siamo addentrati un po’ di più nel mondo del colore e abbiamo scoperto tre tools gratuiti che trovo molto pratici e comodi per chi si occupa di design (in tutte le sue forme), grafica e web design.
Tu quali strumenti gratuiti online utilizzi? Scrivilo nei commenti :)

Questo articolo ti è piaciuto? Condividilo con i tuoi amici!

Commenti

Il tuo giudizio è importante! Commenta qui sotto.

Lascia per primo un commento sull'articolo!

Iscriviti alla newsletter

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.

Icona caricamento

. . .