Tre siti per scaricare fonts gratuiti

I caratteri (typeface) sono molto importanti in grafica, non solo dal punto di vista della lettura, alcuni caratteri sono, infatti, più stancanti di altri a seconda del supporto su cui vengono visualizzati, ma anche per via del significato che trasmettono. Per esempio, un carattere lapidario, può rimandare subito ad un argomento istituzionale, al periodo dell’antica Roma o, più in generale, all’epoca classica. Un carattere gotico ricorda subito il medioevo o rimanda ai paesi del Nord Europa. Scegliere il giusto tipo di carattere tipografico è quindi una faccenda che può richiedere diverso tempo, oggi voglio suggerirti tre siti web in cui puoi trovare diversi fonts gratuiti.

Google Fonts


Cominciamo con la libreria del colosso di Mountain View, una collezione di centinaia di fonts con licenza libera, lanciata nel 2010.

Questo servizio consente di trovare alcuni dei migliori fonts da utilizzare per i tuoi progetti, soprattutto in ambito web. Si tratta, infatti, di caratteri tipografici attuali e trendy, filtrabili per categoria, lingua, popolarità, ecc. Inoltre puoi comodamente visualizzare interessanti anteprime, come frasi, paragrafi, numeri, per scegliere più velocemente il font più adatto al tuo scopo.

Google Fonts consente sia di scaricare materialmente il pacchetto di fonts (la mia soluzione preferita), per qualsiasi tipo di utilizzo, sia di copiare i link per inserire il font all’interno del proprio sito web attraverso una soluzione più rapida, quasi plug and play.

Visita Google Fonts



Font Squirrel


Questo sito web dal nome simpatico, offre una bella libreria di fonts filtrabili attraverso specifici tags. Anche in questo caso troviamo una vasta offerta di caratteri moderni e trendy, ideali per qualsiasi tipo di utilizzo.

La particolarità di questo sito web è offerta dalla possibilità di vedere immediatamente, sotto l’anteprima del font, il tipo di utilizzo concesso dalla licenza, quindi puoi capire immediatamente, ad esempio, se puoi caricare il carattere all’interno del tuo sito web o del tuo eBook.

Cliccando sull’anteprima del font puoi vedere l’intera famiglia di caratteri, alcuni chiari esempi di utilizzo per verificare la leggibilità, puoi effettuare un test scrivendo una frase a tua scelta ed indicando la dimensione, puoi visualizzare l’elenco dei glifi disponibili, i dettagli sulla licenza ed il kit per il Webfont.

Su questo sito web puoi trovare anche un forum ed un blog, anche se gli ultimi post risalgono ormai al 2016.

Visita Font Squirrel



DaFont


L’ultimo sito web che voglio suggerirti in questo articolo è DaFont che, oltre a riportare un’utile spiegazione su come installare un font su Mac OS e Windows, aspetto sicuramente apprezzabile per chi non è pratico di questo tipo di procedura, offre anche una vastissima scelta di caratteri tipografici suddivisi per categoria.

Ci sono fonts per tutti i gusti in gran quantità, un punto forza, che, tuttavia, in certe situazioni può far perdere un po’ la bussola.

Cliccando sull’anteprima del carattere tipografico, vieni rimandato sulla pagina ad esso dedicato, dove puoi visualizzare un esempio di applicazione e la lista di glifi disponibili, oltre alla licenza ed alla data di caricamento del font su DaFont.

Visita DaFont



Spero che questi tre siti possano aprirti a nuove soluzioni ed aiutarti a scegliere meglio il giusto set di caratteri da utilizzare per il tuo prossimo progetto!

Questo articolo ti è piaciuto? Condividilo con i tuoi amici!

Commenti

Il tuo giudizio è importante! Commenta qui sotto.

Lascia per primo un commento sull'articolo!

Iscriviti alla newsletter

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.

Icona caricamento

. . .